Informatore Parrocchiale

informatore
informatore

Adorazione Eucaristica

ADORAZIONE SETTIMANALE:
Tutti i martedì, da Settembre a Giugno, dalle 17,30 alle 18,30 si tiene l'Adorazione Eucaristica che si conclude con la S. Messa feriale. "Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv.4,24)

ADORAZIONE EUCARISTICA QUARESIMALE:
Nei Martedì di Quaresima, l'Adorazione si prolunga per tutta la giornata, dalle ore 08,30 alle 18,30 e si conclude con la S. Messa feriale.

SOLENNI SANTE QUARANTORE:
Nelle giornate di Giovedì, Venerdì e Sabato che precedono la Seconda domenica del mese di Maggio, si tengono le Solenni Quarantore che si concludono con la S. Messa domenicale alle ore 10,00, seguita dalla Solenne Processione Eucaristica per le vie della Parrocchia.

Per consultare date e orari del Rosario clicca qui



Liturgia Domenicale

5^ Domenica del Tempo Ordinario (10 Febbraio 2019)

+ Dal Vangelo secondo Luca
In quel tempo, mentre la folla gli faceva ressa attorno per ascoltare la parola di Dio, Gesù, stando presso il lago di Gennèsaret, vide due barche accostate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedette e insegnava alle folle dalla barca. Quando ebbe finito di parlare, disse a Simone: «Prendi il largo e gettate le vostre reti per la pesca». Simone rispose: «Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti». Fecero così e presero una quantità enorme di pesci e le loro reti quasi si rompevano. Allora fecero cenno ai compagni dell’altra barca, che venissero ad aiutarli. Essi vennero e riempirono tutte e due le barche fino a farle quasi affondare. Al vedere questo, Simon Pietro si gettò alle ginocchia di Gesù, dicendo: «Signore, allontànati da me, perché sono un peccatore». Lo stupore infatti aveva invaso lui e tutti quelli che erano con lui, per la pesca che avevano fatto; così pure Giacomo e Giovanni, figli di Zebedèo, che erano soci di Simone. Gesù disse a Simone: «Non temere; d’ora in poi sarai pescatore di uomini». E, tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono.
Parola del Signore.



Per le letture di questa Domenica clicca qui
Immagine Vangelo
 
6^ Domenica del Tempo Ordinario (17 Febbraio 2019)

+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù, disceso con i Dodici, si fermò in un luogo pianeggiante. C’era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidòne. Ed egli, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva: «Beati voi, poveri, perché vostro è il regno di Dio. Beati voi, che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi, che ora piangete, perché riderete. Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell’uomo. Rallegratevi in quel giorno ed esultate perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i profeti. Ma guai a voi, ricchi, perché avete già ricevuto la vostra consolazione. Guai a voi, che ora siete sazi, perché avrete fame. Guai a voi, che ora ridete, perché sarete nel dolore e piangerete. Guai, quando tutti gli uomini diranno bene di voi. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i falsi profeti».
Parola del Signore



Per le letture di questa Domenica clicca qui
Immagine Vangelo
Tutte le letture giorno per giorno si possono trovare cliccando qui