Informatore Parrocchiale



RIALE : S. Messa Domenica ore 8.30 e 11.15 VEDERE SOTTO



informatore
informatore


Adorazione Eucaristica

ADORAZIONE SETTIMANALE:
Tutti i martedì, da Settembre a Giugno, dalle 17,30 alle 18,30 si tiene l'Adorazione Eucaristica che si conclude con la S. Messa feriale. "Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv.4,24)

ADORAZIONE EUCARISTICA QUARESIMALE:
Nei Martedì di Quaresima, l'Adorazione si prolunga per tutta la giornata, dalle ore 08,30 alle 18,30 e si conclude con la S. Messa feriale.

SOLENNI SANTE QUARANTORE:
Nelle giornate di Giovedì, Venerdì e Sabato che precedono la Seconda domenica del mese di Maggio, si tengono le Solenni Quarantore che si concludono con la S. Messa domenicale alle ore 10,00, seguita dalla Solenne Processione Eucaristica per le vie della Parrocchia.

Per consultare date e orari del Rosario clicca qui



Liturgia Domenicale

 
Gesù Cristo Re dell'Universo (22 Novembre 2020)
+ Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, siederà sul trono della sua gloria. Davanti a lui verranno radunati tutti i popoli. Egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dalle capre, e porrà le pecore alla sua destra e le capre alla sinistra. Allora il re dirà a quelli che saranno alla sua destra: Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla creazione del mondo, perché ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere, ero straniero e mi avete accolto, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, ero in carcere e siete venuti a trovarmi. Allora i giusti gli risponderanno: Signore, quando ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, o assetato e ti abbiamo dato da bere? Quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto, o nudo e ti abbiamo vestito? Quando mai ti abbiamo visto malato o in carcere e siamo venuti a visitarti?. E il re risponderà loro: In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me. Poi dirà anche a quelli che saranno alla sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli, perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e non mi avete dato da bere, ero straniero e non mi avete accolto, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato. Anch'essi allora risponderanno: Signore, quando ti abbiamo visto affamato o assetato o straniero o nudo o malato o in carcere, e non ti abbiamo servito?. Allora egli risponderà loro: In verità io vi dico: tutto quello che non avete fatto a uno solo di questi più piccoli, non l'avete fatto a me. E se ne andranno: questi al supplizio eterno, i giusti invece alla vita eterna».
Parola del Signore



Per le letture di questa Domenica clicca qui
Immagine Vangelo
 
I Domenica di Avvento (29 Novembre 2020)
+ Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare. Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino; fate in modo che, giungendo all'improvviso, non vi trovi addormentati. Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!».
Parola del Signore



Per le letture di questa Domenica clicca qui
Immagine Vangelo
 
Tutte le letture giorno per giorno si possono trovare cliccando qui